carrello

Rivista Anarchica Online

sommArio

* * *
ALLE LETTRICI, AI LETTORI/ Questo numero
Davide Biffi
migrazioni/ Le nuove frontiere
Giordano Cotichelli
sanità pubblica/ Diritti e profitti
Fatti&Misfatti
Piero Cipriano
Repressione/ La pistola che fa la contenzione perfetta
Giuseppe Galzerano
Salvia/ Breve storia di un paese cancellato (dai Savoia)
Ezio Bertok
Val Susa/ C'è un archivio No Tav
* * *
TAMTAM/ I comunicati
Patrizia Nesti
femminismo/ Un'esperienza interessante
intervista di Enrico Torriano a Roberta
sfruttamento/ Nel ventre di Amazon
Carmelo Musumeci
9999 fine pena mai/ Scrittore ombra
Nicolò Budini Gattai
bambine/i/ Un mondo libero e pulito
Santo Barezini
Lettera da New York/ Generazione Mass Shooting
Andrea Papi
società/ Bullismo e ipocrisia
Daniel Pinòt
CUBA/ Una ripresa libertaria

Aperto all'Avana uno spazio libertario

Valeria De Paoli
Senza confini/ L'allevamento fa male
intervista di Laura Pescatori ad Adriano Fragano
alimentazione/ Cibo del futuro?
Matthias Canapini
Cambogia/ Milioni di morti, milioni di mine
Roberto Ambrosoli
ANARCHIK/ Bella domanda
Andrea Staid
Antropologia e pensiero libertario/ Andare al cinema e coltivare fiori sotto assedio
Nicoletta Vallorani
la guida Apache/ Libertà social
Paolo Pasi
Lettere dal futuro/ L'uomo che morì due volte
Felice Accame
à nous la liberté/ Onde gravitazionali e granellini di sapere elementare
RASSEGNA LIBERTARIA
Enrico Calandri
Resistenza antifascista/ L'anarchico pistoiese Silvano Fedi
Silvestro Livolsi
Sardegna/ Quei piccoli paesi a rischio estinzione
Giuseppe Aiello
Rivoluzione russa/ La lenta disillusione di Emma Goldman
Giorgio Sacchetti
Tortura/ Nell'era della Resistenza
Silvia Papi
Arte/ Che onori la vita
* * *
37 anni fa/ “A” 94
Ippolita
SENZA RETE/ L'imbroglio libertarian
Liceo Statale Artistico di Bergamo
cultura/ In Sardegna per Faber
Alessio Lega
...e compagnia cantante/ Marginalità ribelle
Gerry Ferrara
La terra è di chi la canta/ Susanna Roncallo, ovvero del silenzio
Marco Pandin
Musica & idee/ Un gipsygirovago
DOSSIER/ L'esperienza dei GAAP

intervista della redazione di “A” a Franco Bertolucci

L'eredità di Pier Carlo Masini

Gianni Carrozza

Un buco nero nella storia del movimento anarchico

Alfonso Failla

Il nostro umanesimo, irrinunciabile

CAS.POST.17120
Francesco Bizzini
Milano/ In piazza con la bandiera anarco-pacifista
Laura Rapone
Anarchici/ A proposito di Alberto Di Giacomo
Marco Casalino
Lavoro/ La grande bufala dell'azienda-famiglia
Fabio Santin
Gaetano Bresci/ Quel “santantonio“ a Santo Stefano
Fabio Crippa
Botta.../ Ma Alessio Lega si occupa di musica?
Alessio Lega
...e risposta/ In un fecondo scambio di generi
Paolo Cognetti
Certi rifugi alpini, presidi culturali d'alta quota
* * *
I NOSTRI FONDI NERI/ Sottoscrizioni e abbonamenti sostenitori
* * *
Rifugio Alpino Selleries/ “A” a 2.023 metri
* * *
CAMPAGNA ABBONAMENTI 2018

Migranti e squali

A Erre Push, autore del disegno di copertina, abbiamo chiesto di farci avere un breve testo. Eccolo.

E insomma si pensava di fare un giretto in Europa: passiamo prima dall’Italia che c’è un sacco di cose belline
da vedere, dice che si mangia bene pure. Poi Francia (forse Parigi, mamma mia quanto è bella Parigi!), che
con la lingua non abbiamo problemi, poi Londra (che con l’inglese pure ce la caviamo).
Non si mangia benissimo ma ne vale la pena. Poi dobbiamo capire, con i voli interni, se andare in Germania o
qualche paese più a nord anche se farà freddissimo. Comunque intanto facciamo qualche biglietto
e poi si vede.
Oh! Si scherza eh! Facciamo così: scappiamo da una guerra o da villaggi rasi al suolo, paghiamo qualcuno
che ci porta fino alla costa (saranno due o tre settimane di viaggio) ci facciamo tagliare le ciabatte (scarpe non
ne abbiamo) dalle guardie ai confini perché non paghiamo, poi però, ci facciamo riempire di botte finchè non
diamo gli ultimi soldi (che abbiamo nascosto nelle risvolte dei pantaloni). Se arriviamo vivi in Libia ci facciamo
violentare e arrestare.
Ma poi prendiamo il gommone e, se non ci sono gli squali, arriviamo in Europa.
Ma è vero che ci sono gli squali?

Erre Push

 

Direttore responsabile
Paolo Finzi

Grafica e impaginazione (cartacea)
Grafica Roveda - Bollate (Mi)

Stampa e legatoria
Ingraf Industria Grafica - Milano

Confezione e spedizione
Con.plast - Cormano (Mi)

Registrazione al tribunale di Milano
in data 24.2.1971 al n. 72

Carta ecologica PEFC


Questa rivista è aderente all'USPI
(Unione Stampa Periodica Italiana)

Versione On Line
a cura di Cati Schintu, Alex Steiner, Edy Zarro

In copertina:
Illustrazione di Erre Push