carrello

Rivista Anarchica Online


Dossier Piero Ciampi

Di non dire. Punto
a cura di Patrizia Chiesa e Alessio Lega

Un personaggio del tutto particolare, anche nel mondo non proprio regolare dei cantautori. Lui si definiva, nell’ordine livornese, anarchico, comunista.
Ha fatto pochi dischi e pochi concerti, ha litigato con tanti, è rimasto sempre fuori dal giro. Beveva alcool a iosa, era spesso “impresentabile”.
Eppure – anzi, proprio per questo – da tempo c’è chi se ne occupa, lo (ri)valuta, ne sottolinea l’importanza.
Con colpevole ritardo anche noi di “A” vogliamo ricordarlo degnamente. E lo facciamo con questo dossier, realizzato a quattro mani da
Patrizia Chiesa e Alessio Lega.