carrello

Rivista Anarchica Online





Editoria

Germinal. È uscito il numero 129 di "Germinal". Per diffondere, sostenere e abbonarsi al giornale:
IBAN: IT55 I076 0102 2000 0001 6525 347
CCP 16525347 intestati a Germinal c/o Centro Studi Libertari, Trieste, specificando la causale: abbonamento/sottoscrizione/pagamento copie.

Per contatti: gruppoanarchicogerminal@hotmail.com
Germinal c/o Centro Studi Libertari – Trieste
Via del Bosco 52/a, 34131 Trieste


Resistenza. È uscito il libretto Avanti siam ribelli. Lanciotto Ballerini e i Lupi Neri. Monte Morello 1943-44 a cura di Marco Rossi (Gruppo editoriale USI-CIT, pp. 36, con foto, € 5,00).
Nella gelida alba del 3 gennaio 1944, sul Monte Morello, avveniva il primo vero combattimento della Resistenza fiorentina, tra una banda armata di ribelli alla macchia e reparti militari della Repubblica Sociale Italiana affiancati da carabinieri, con numerosi morti e feriti da entrambe le parti.
La banda era quella libertaria dei Lupi Neri, comandata da Lanciotto Ballerini, di Campi Bisenzio, che cadde durante lo scontro a fuoco, e ne facevano parte, oltre ad antifascisti e renitenti della provincia di Firenze e di altre regioni, diversi combattenti non-italiani, a riprova del carattere internazionalista della lotta di liberazione.
I “repubblichini“, per rappresaglia, arrestarono i civili per la solidarietà che avevano mostrato verso i giovani “banditi“, incendiando e saccheggiando il borgo medievale di Valibona.
Lanciotto Ballerini diventa subito un simbolo di riscossa popolare, lasciando in eredità alle formazioni partigiane fiorentine che andavano organizzandosi nel Mugello un nome che ebbe singolare fortuna nella storia della guerriglia contro l'oppressione nazi-fascista, per una società libera dallo sfruttamento e dalle guerre.

La pubblicazione autoprodotta può essere richiesta a: archivio_antifa@virgilio.it


Umberto Marzocchi. Nel 120° anniversario della nascita e a tre lustri dalla prima edizione italiana (Zero in Condotta 2005), esce in Francia un'ulteriore biografia di Umberto Marzocchi, aggiornata e rinnovata, firmata da Giorgio Sacchetti (Sans frontière. Umberto Marzocchi (1900-1986), penseur et acteur de l'anarchisme internationale, Les éditions libertaires, Parigi 2020, pp. 301, € 15,00). Pensiero e azione racchiusi in una vita, lunga e avventurosa.
In settant'anni di militanza libertaria Umberto Marzocchi ha attraversato il secolo “breve“ in molti dei suoi punti cruciali. Guerre e rivoluzioni tradite nella vecchia Europa, ma anche grandi speranze hanno contribuito ad alimentare il fuoco dell'idea socialista anarchica, dal cosiddetto Biennio rosso al Sessantotto. La sua vita è contrassegnata da straordinarie esperienze: attivista sindacale nell'Unione Sindacale Italiana a diciassette anni, Ardito del Popolo sulle barricate di Sarzana, fuoriuscito, combattente in Spagna e nel maquis francese, esponente della Federazione Anarchica Italiana nel dopoguerra, dirigente nazionale di associazioni antifasciste (ANPI, ANPPIA e AICVAS), impegnato nella corrente “difesa sindacale“ della CGIL (poi sostenitore della ricostituzione dell'USI), promotore con Carlo Cassola della Lega per il Disarmo Unilaterale, tra i fondatori nel 1968 dell'Internazionale di Federazioni Anarchiche. La sua ultima detenzione per motivi politici risale al 1977 quando, all'età di settantasette anni è arrestato in Spagna per la sua partecipazione ad una riunione per la ricostituzione della Federaciòn Anarquista Iberica alla caduta del franchismo.
L'opera si basa sulla compulsa di una mole imponente e variegata di fonti. L'edizione francese di questo libro, frutto di un lavoro professionale collettivo di notevole livello, vede la luce grazie alla forza di volontà di Didier Roy e alla fondamentale collaborazione finale di Nicole Thirion e Gianni Carrozza.

Richieste a Editions Libertaires: editionslibertaires@wanadoo.fr


Carcere. È uscito l'ultimo libro di Carmelo Musumeci Diventato colpevole. Il signore delle bische (libro autoprodotto, € 13,99). Carmelo continua la sua autobiografia romanzata e dopo Nato colpevole prosegue con il racconto della sua vita.
Il libro si può acquistare su Amazon o sul sito dell'autore.

www.carmelomusumeci.com