carrello

Rivista Anarchica Online


alle lettrici, ai lettori

Abbonamenti “sospesi”

Alle persone detenute noi da sempre inviamo la rivista gratuitamente.
Continueremo a farlo.

Ti proponiamo, se puoi/vuoi, di sottoscrivere un abbonamento sospeso, come il caffè a Napoli (e non solo).
Hai presente? Tu paghi il tuo caffè e ne paghi un altro, che il barista darà a chi non è in grado di pagarselo.
Idealmente, ti invitiamo a pagare tu quelle copie (attualmente un centinaio) che mensilmente spediamodietro alle sbarre.

A persone che non possono prendersela in edicola o libreria, e nemmeno leggerla gratis on-line.
Per evidenti ragioni.