carrello

Rivista Anarchica Online


#ciaopino

#ciaopino

Nel cinquantesimo dalla morte di Pinelli e dalla Strage di Piazza Fontana

È partita da alcuni musicisti la proposta di una manifestazione decisamente originale, senza bandiere di partito o di movimento, in vista del mezzo secolo dall’assassinio in questura del ferroviere anarchico Giuseppe Pinelli. L’idea di una catena umana e musicale tra piazza Fontana, luogo della strage del 12 dicembre 1969, e via Fatebenefratelli, sede della questura, è subito piaciuta alla famiglia di Pino – la moglie Licia Rognini e le figlie Claudia e Silvia – che l’hanno fatta propria e l’hanno subito rilanciata. L’appuntamento è per sabato 14 dicembre, tra le ore 14 e le ore 16. A Milano.


Scarica il dossier (pdf)